sabato 24 febbraio 2018

"Non lo so": la nostra ignoranza è l'antidoto ai fascismi


Non è solo il Fascismo ad essere reato (e a dover esserlo). Ogni fascismo deve essere reato (e si noti la differenza tra "F" e "f"), altrimenti non se ne esce e si resta in eterno a puntarsi contro il dito e a dire: "No, è colpa tua", "No, tu sei più delinquente di quelli che tu chiami delinquenti". 
Quando parliamo di Fascismo e fascismi non possiamo non scomodare il problema, o la questione, della Verità. 
Fascismo vuol dire pretendere di avere la verità su ciò che accade nel mondo, rispetto all'economia, ai rapporti sociali, alla famiglia, alla sessualità, agli affetti, all'uomo persino; e pretenderlo senza portare prove di ciò che diciamo "vero". Senza mostrare l'incontrovertibilità della verità che cerchiamo di imporre addirittura con la violenza. E allora in questo senso sono fascisti sia i rossi che i neri che i bianchi quando tentano di imporre con la violenza una parziale verità, che non è verità proprio in quanto parziale. E lo siamo tutti più o meno violenti, quando vogliamo che le cose stiano necessariamente in un modo e non in un altro; quando "abbiamo fede" che le cose vadano in quel modo e non in un altro. Appunto. 
Ma la violenza è solo quella che passa per bastoni e sguardi torvi? Forse no, ma il discorso qui si allarga. 
Dovremmo però imparare, credo, a mettere in discussione le nostre verità (in minuscolo), passarle al setaccio e sotto la scure impietosa della disputa e del dialogo. 
Abbattiamo ogni giorno un pezzo del muro del fascismo e dei fascismi se più spesso diciamo "non lo so", "non ne sono certo". Sono queste le frasi-antidoto al fascismo (in minuscolo).
 Ho il terrore di chi pende le mazze per impormi la sua verità, certo, ma mi spaventa anche chi sostiene di possederla la varità, di conoscerla, di essere sul suo sentiero ... senza però mostrarla in modo che tutti (perché se sono solo alcuni siamo fuori strada) possano dire: "Eccola! È lì!".

 Se qualcuno mi chiedesse: "Ma è proprio così?". Non lo so, risponderei.

Nessun commento:

Posta un commento